Lubrificante Intimo – Meglio base acqua o base silicone?

0
129

Vuoi sapere qual è il miglior lubrificante intimo per uso anale o vaginale?
Bene, cerchiamo di chiarire e raggruppare tutte le informazioni sul tema.

I lubrificanti intimi favoriscono l’intesa e l’atto sessuale e contribuiscono a creare un clima di intimità e rilassamento nella coppia, agevolando la penetrazione e vaginale o anale.

A dispetto di quanto si possa pensare il lubrificante intimo non va usato esclusivamente quando c’è un problema tipo la secchezza da menopausa, disordine ormonale post-parto, effetti collaterali di qualche medicinale ecc.

È un accessorio utile a migliorare la vita sessuale quanto un sex toy, perché la lubrificazione naturale può non essere sufficiente anche se sei sana, innamorata ed eccitata.

Sul mercato potete trovare prodotti da varia natura. I lubrificanti si dividono sostanzialmente in 3 famiglie: base olio naturale, base olio minerale, base silicone, base acqua

Vediamo come scegliere.
Prima di tutto se sei un soggetto allergico controlla attentamente il contenuto del prodotto. In seconda battuta se ti stai chiedendo se i lubrificanti sporcano o lasciano residui, sappi che ogni lubrificante può lasciare residui e sporcare, con qualche diversità che vedremo.

Lubrificante base Olio Naturale e Minerali

Lubrificanti a base di olio minerale, olio Baby e la vasellina benchè molto usati, dopo vari studi si sono rilevati prodotti dannosi per l’organismo perché aumentano le probabilità di contrarre infezioni e vaginosi batterica. Gli olii naturali non contengono glicerina e come per gli olii minerali sono prodotti che deteriorano velocemente lattice, gomma e poliuretano e inoltre sporcano gli indumenti con i quali viene in contatto.

 

Lubrificante base Silicone

Questi tipi di lubrificanti si prestano anch’essi a molteplici usi. La loro durata è molto elevata. Sfortunatamente però il silicone non è adatto all’uso con preservativi ed è sconsigliato con i sex toys.

 

Lubrificante base Acqua

I migliori lubrificanti in assoluto, perchè più sicuri sono i lubrificanti a base d’acqua. Sono molto leggeri e lasciano un effetto setoso sporcano poco e sono compatibili con l’uso di preservativi e sex toys. L’unico piccolo inconveniente è che la sua durata non è molto lunga. Di tanto in tanto in fatti è necessario rincarare la dose e per mantenere l’area lubrificata. Ma la sicurezza prima di tutto!

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here